EIPASS 7 Moduli: Certificazione informatica riconosciuta dal MIUR

Sono tante le certificazioni informatiche che permettono, a docenti e personale ATA, di ottenere punteggio e scalare le graduatorie. Tra le tante opportunità offerte dai vari istituti, quella rappresentata da EIPASS 7 Moduli è sicuramente una delle più complete, fornite e diversificate presenti sul mercato.

Ricordiamo che il titolo EIPASS (European Informatics Passport) è inserito in tutti i bandi di concorso della Pubblica Amministrazione (INPS, Presidenza del Consiglio dei Ministri, FFAA e così via).

EIPASS (European Informatics Passport) vale anche come credito formativo:

  • negli Istituti Superiori per gli esami di Stato.
  • per la convalida degli esami universitari di informatica; si precisa che, in base all’autonomia di cui usufruiscono le Istituzioni formative, ogni Dipartimento è libero di decidere se e quale punteggio assegnare ai titoli informatici.

Si tratta quindi di una delle migliori certificazioni informatiche riconosciute dal MIUR, attribuente punteggi al fine di ottenere una buona posizione nelle varie graduatorie (GPS, ATA ecc..) e nei concorsi pubblici.

In questo articolo scopriamo quindi EIPASS 7 Moduli: Certificazione informatica riconosciuta dal MIUR, e tutto quello che c’è da sapere su questo corso.

EIPASS 7 Moduli: cos’è? 

Prima di analizzare concretamente tutti i vari dettagli, è opportuno specificare bene partendo dalle basi. EIPASS 7 Moduli è una certificazione informatica riconosciuta dal MIUR, che attesta delle specifiche competenze informatiche di un soggetto a seguito di un corso e del superamento dei relativi esami.

“EIPASS” è un acronimo che sta per European Informatics Passport, ovvero il Passaporto Europeo Informatico.

Frequentando quindi un corso EIPASS 7 Moduli, si procede all’ottenimento di competenze informatiche di base, intermedie o avanzate (in base al corso che si sceglie), ottenendo una relativa certificazione previo superamento positivo dell’esame finale.

La certificazione risulta un mezzo importante per i punteggi di graduatoria.

EIPASS 7 Moduli: a cosa serve?

Questo particolare tipo di certificazione informatica, quindi, aiuta docenti e aspiranti tali (come anche personale ATA o di supporto scolastico) ad aumentare il proprio punteggio nelle graduatorie di competenza. Oltre a questo, EIPASS 7 Moduli è un’importante opportunità per conoscere ed imparare le metodologie informatiche per l’insegnamento, come anche il funzionamento base delle apparecchiature elettroniche e tecnologiche.

Si tratta perciò di uno strumento fondamentale per l’immissione in ruolo, essendo comunque un attestato di livello professionale.

Oltre al punteggio nelle graduatorie, in ogni caso, con EIPASS 7 Moduli è possibile ottenere (solo per alcuni ordini professionali), i CFP, anche noti come Crediti Formativi Professionali.

EIPASS 7 Moduli: come si consegue la certificazione?

Come si consegue la certificazione EIPASS?

Uno dei punti cruciali riguarda proprio il metodo con cui si consegue la certificazione EIPASS 7 Moduli. A prescindere dalla tipologia di corso, che vedremo meglio a breve, per conseguire questa certificazione sarà necessario acquisire il corso presso una delle sedi autorizzate, oppure online sfruttando canali come Seo Digital Academy che è un Centro EIPASS autorizzato.

Una volta acquistato il proprio corso e terminata la fase di studio, la certificazione può essere ottenuta con il superamento della prova d’esame finale, che si potrà svolgere sia online che in presenza.

L’esame si sviluppa perciò secondo una serie di quesiti a risposta multipla, proponendo un test per ogni modulo studiato.

Il candidato dovrà rispondere a 36 domande, in un tempo massimo di circa 45 minuti. Il superamento dell’esame sarà decretato nel momento in cui, il candidato, risponderà correttamente almeno a 27 quesiti, compilando oltre il 75% del test in maniera corretta.

Bisogna ricordare inoltre che, ogni domanda corretta, garantisce 1 punto.

EIPASS 7 Moduli: corso online, esami online

Uno dei fattori più importanti che contraddistingue questa certificazione è sicuramente la versatilità.

EIPASS 7 Moduli: corso online, esami online; tutta la gestione web che ci si possa aspettare da una certificazione di questo genere. Grazie alla modalità digitale di frequentazione, infatti, i candidati possono usufruire del materiale e delle lezioni direttamente online, tramite DIDASKO la piattaforma di studio dedicata.

In questo modo è possibile visionare dispense e materiale vario, videolezioni approfondite (caratteristiche di EIPASS), come anche le prove di autovalutazione e simulazioni esami, importanti al fine di comprendere il proprio livello prima di sostenere la prova d’esame vera e propria.

Utile anche la possibilità di contattare direttamente i formatori del corso tramite servizio di messaggistica, in modo da chiarire eventuali dubbi o domande.

La modalità online è possibile anche per l’esame, ovviamente, che può essere disputato in maniera telematica tramite webcam. C’è inoltre da dire che, essendo un corso per la formazione informatica, frequentare online potrebbe essere una buona opportunità per mettere in pratica ciò che si studia.

Il corso online rilascia la certificazione EIPASS 7 Moduli User riconosciuta dal MIUR che arriva per e-mail con firma digitale 30 giorni dopo dall’ultimo esame effettuato. EIPASS comunque dà la possibilità di ottenere la certificazione anche 5 giorni dopo l’ultimo esame, basta farne richiesta all’interno della propria piattaforma di studio.

Differenza tra EIPASS 7 Moduli User e 7 Moduli Standard

Navigando in rete è facile imbattersi nelle certificazioni EIPASS, come è facile imbattersi nelle due versioni principali, ossia Standard ed User.

Quali sono le differenze tra Eipass 7 Moduli User e 7 Moduli Standard?

Generalmente la differenza principale è data dal fatto che, la certificazione Standard, è una certificazione riconosciuta da Accredia, l’Ente di accreditamento Italiano, in base alla norma UNI EN ISO 17024. Grazie a questo piccolo dettaglio, si viene inseriti in automatico all’interno del Registro Pubblico di Accredia, con il titolo di “utenti qualificati all’uso del PC”.

L’unico limite della certificazione EIPASS 7 Moduli Standard è costituito dal fatto che, gli esami, devono essere obbligatoriamente svolti in presenza. La certificazione EIPASS 7 Moduli Standard ha inoltre una durata massima di 5 anni, oltre i quali è necessario un rinnovo.

Per fare il rinnovo NON è necessario riacquistare l’intero corso ma basta fare un upgrade ovvero un unico test di aggiornamento sugli argomenti nuovi. L’upgrade ha un costo irrisorio di € 40, una volta superato il test verrà rilasciato il nuovo certificato aggiornato.

Nonostante i contenuti tra User e Standard siano pressoché uguali, quest’ultima ha una valenza formale superiore rispetto alla prima, rientrando perfettamente in linea con quanto stabilito al D.Lgs 13/2013.

La certificazione User rimane comunque riconosciuta dal MIUR ed è la più richiesta sul mercato italiano.

EIPASS 7 Moduli: Punteggio nei concorsi pubblici

Spesso capita che la certificazione EIPASS 7 Moduli venga solo associata ai concorsi e ai bandi scolastici. Questa certificazione però può essere presentata anche per altri concorsi pubblici, garantendo un punteggio più che valido.

Tra questi concorsi pubblici ricordiamo soprattutto i concorsi di natura militare, come quello per il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri.

EIPASS 7 Moduli: punteggio nei concorsi pubblici; la certificazione EIPASS può avere un peso dai 1 ai 3 punti totali.

EIPASS 7 Moduli: Punteggio per ATA

Come già anticipato quindi, EIPASS 7 Moduli permette di guadagnare punteggio per ATA, facendo sì che anche queste figure riescano a migliorare la propria posizione in graduatoria.

EIPASS 7 Moduli: Punteggio per ATA; scaturisce dallo stesso metodo di conferimento dei punti che si utilizza per i docenti.

Questo significa che, per ogni certificazione che si ottiene, EIPASS 7 Moduli certificherà, generalmente, 0,60 punti per il profilo tecnico amministrativo ATA, ossia quelle figure che svolgono incarichi di contabilità, amministrativi e simili all’interno dell’istituto e 0,30 punti per collaboratore scolastico.

Proprio per questa ragione, l’ottenimento di più punti possibili favorisce l’inserimento in ruolo, essendo l’attribuzione del punteggio anche piuttosto generosa. 0,60 punti vengono quindi assegnati agli ATA in III fascia, mentre 1 punto andrà a coloro che sono in I fascia.

EIPASS 7 Moduli: Punteggio per GPS

Un discorso molto simile vale quindi per i docenti e le relative graduatorie GPS.

EIPASS 7 Moduli User: Punteggio per GPS; questo viene valutato 0,50 punti per ogni certificazione che si riesce ad ottenere.

Il MIUR tiene molto in considerazione la certificazione EIPASS, inserendola spesso come preferenza nei concorsi Scuola.

Con 4 certificazioni EIPASS si acquisiscono 2 punti per le GPS. Ogni certificazione viene valutata 0,50.

EIPASS 7 Moduli: scadenza della certificazione

Durante la frequentazione di un corso di questo genere, come anche prima, sono in molti a farsi domande sulla scadenza della certificazione. Quando si parla di EIPASS in generale, infatti, le certificazioni non sono dotate di una scadenza fissa.

Questo però, accade solo con alcuni certificati.

Le certificazioni EIPASS in linea generale non hanno scadenza. A volte però determinati Bandi richiedono esplicitamente una certificazione ottenuta negli ultimi 3 anni, in questo caso specifico basta fare l’upgrade ed aggiornare la certificazione.

Al contrario invece, EIPASS 7 Moduli Standard ha una durata di 5 anni.

Al termine del quinquennio, quindi, sarà necessario sostenere un esame per rinnovare la certificazione. L’esame di rinnovo costa sui 40 €, prevedendo un unico test di aggiornamento.

EIPASS 7 Moduli: programma del corso

Il programma che ogni candidato affronterà durante un corso EIPASS 7 Moduli non varia tra tipologia User o Standard.

EIPASS 7 Moduli User – programma del corso:

  1. I fondamenti dell’ICT;
  2. Sicurezza informatica;
  3. Navigare e cercare informazioni sul Web;
  4. Comunicare in Rete;
  5. Elaborazione testi (Word);
  6. Foglio di calcolo (Excel);
  7. Presentazione (PowerPoint).

EIPASS 7 Moduli: quanto dura? 

Una delle domande più frequenti dei candidati è “EIPASS 7 Moduli: quanto dura?”.

La durata del corso per ottenere la certificazione non è mai specificata all’interno dei vari siti che ne erogano l’istruzione. Questo perché, essendo perlopiù frequentato online, il corso ha una durata che si estende in base a quelli che sono gli impegni dell’utente. Volendo però fare una stima, si potrebbe dire che per completare EIPASS 7 Moduli sono necessarie 7-8 settimane.

Si tratta di un conteggio approssimativo, che considera 1 modulo per ogni settimana. In tutto ciò, la piattaforma rimane disponibile h24 e 7 giorni su 7, in piena disposizione dell’utente.

EIPASS, PEKIT o ECDL: quale certificazione scegliere?

In conclusione quindi, le certificazioni informatiche migliori e più richieste risultano essere, senza dubbio EIPASS e PEKIT.

EIPASS, PEKIT o ECDL: quale certificazione scegliere?

Le prime due, almeno per ora, vengono considerate le certificazioni più richieste nei bandi di concorso, seppur tra di esse sussistano delle piccole differenze. EIPASS è infatti un corso più corposo (per via dei 7 moduli e delle videolezioni integrate) e di conseguenza un po’ più costoso.

PEKIT svolge bene il suo lavoro, offrendo però meno contenuti a un prezzo ridotto (4 moduli e solo dispense scritte senza videolezioni).

Può essere una scelta anche la certificazione ECDL, anche se al momento risulta decisamente la meno consigliata, essendo un po’ superata in fatto di contenutistica.

 

ACQUISTANDO EIPASS 7 MODULI USER TI OMAGGIAMO IL CORSO DI DATTILOGRAFIA RICONOSCIUTO DAL MIUR 

VAI ALL’OFFERTA


0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *