IN BREVE:

Modalità di studio: Corso ed esame in presenza

Ente Certificatore: Regione Campania

Costi: euro 599 (anzichè € 699) – Possibilità di rateizzazione.

ASSISTENZA DIDATTICA

Tel. 091 7463591 – 375 6589845 WhatsApp

e-mail: info@seodigitalacademy.it

Tra i tantissimi corsi che forniscono formazione per professioni speciali, il corso OSA  è forse uno tra i più richiesti. 

Lavorare come OSA è un’opportunità per conoscere un mondo nuovo, oltre a trattarsi di una vera professione di assistenza in tutto e per tutto.

Al passo coi tempi, oggi è possibile frequentare un corso OSA, che fornisca le competenze necessarie per esercitare la professione. Scopriamo meglio tutti i dettagli in questo articolo.

Operatore socio-assistenziale: chi è l’OSA?

Prima di scoprire tutte le informazioni inerenti al corso, è d’obbligo partire da una piccola premessa. Chi è l’OSA?

“OSA” è un acronimo che sta per “Operatore Socio-Assistenziale“, e definisce un professionista del comparto d’assistenza speciale. Si tratta di un assistente professionale che viene impiegato in quelle realtà dove, per la maggior parte, sono necessari professionisti in grado di fornire assistenza a pazienti che non sono autosufficienti.

Questo può quindi essere “assunto” sia al domicilio privato del paziente che in strutture speciali.

Un OSA è quindi un operatore che si occupa di fornire l’assistenza di base (o avanzata) a pazienti che, per malattie o condizioni particolari, sono costretti ad una vita limitata. Tale assistenza si traduce quindi nella risoluzione di bisogni materiali, d’igiene, di compagnia o anche di alimentazione, cura dell’ambiente e così via.

Non esiste un campo specifico all’interno del quale un OSA può operare: questa figura professionale gestisce e si occupa di tutto ciò che il paziente non può svolgere in autonomia.

Dove lavora un OSA?

Chiarita la figura, è ora di comprendere in quali strutture questa può lavorare.

Come già è stato anticipato nel paragrafo precedente, un Operatore Socio-Assistenziale può lavorare anche direttamente al domicilio dell’assistito, che in questo caso risulta essere in prevalenza un individuo disabile o anziano. In alternativa, l’OSA trova impiego in strutture che prestano socio-assistenza, come:

  • Ospedali pubblici;
  • Cliniche private;
  • Centri di riabilitazione collettiva;
  • Comunità per disabili o minori;
  • Case famiglia;
  • Cooperative sociali.

Come diventare Operatore: il corso OSA

Non sarebbe dunque un pensiero folle quello di cominciare a pensare di diventare OSA. Così come si è soliti procedere con professioni simili, anche per diventare OSA è necessario frequentare un corso apposito, superando poi il relativo esame alla fine dello stesso. 

Vediamo quindi le informazioni principali del corso.

Corso OSA Online: tutte le informazioni generali

Il corso OSA promosso dalla nostra piattaforma è perfetto per chi vuole approcciarsi a questo mondo, affrontando un percorso di formazione in linea, accreditato dalla Regione Campania. Questo, ovviamente, non preclude l’iscrizione al corso ad alunni residenti al di fuori della Campania. Lo stesso corso è disponibile grazie ad una convenzione stipulata con un ente di formazione Campano.

I requisiti di accesso al corso sono:

Possesso di titolo attestante l’assolvimento dell’obbligo di istruzione. I prosciolti da tale obbligo e i maggiori di anni 16 possono accedere al corso previo accertamento del possesso delle competenze connesse all’obbligo di istruzione.

Durata e struttura del Corso OSA

Il corso ha una durata complessiva di 600 ore.

Gli orari delle lezioni che si svolgeranno non potranno essere concordati con un tutor. Questi saranno infatti definiti da un calendario delle lezioni, che sarà rilasciato agli studenti una volta partito il corso effettivo. È chiaro che sono permesse delle assenze, che tuttavia non dovranno eccedere il 20% del totale del corso. Pena: l’esclusione dallo stesso.

Per quanto riguarda, invece, il programma del corso: gli studenti avranno a che fare con i seguenti argomenti:

  • Cura e bisogni fondamentali della persona;
  • Assistenza alla salute;
  • Attività d’indirizzo e supporto alla famiglia dell’assistito;
  • Promozione del benessere psicologico e relazionale e dell’autonomia
    dell’assistito;
  • Organizzazione, igiene e governo dell’ambiente di vita dell’assistito.

Il corso viene erogato a numero chiuso.

Esami

Le prove vengono svolte in un’unica giornata e consisto in una prova scritta e una orale.

  • Per lo scritto si tratta di un test a risposta multipla (i corsisti hanno la possibilità di esercitarsi con test simili).
  • Per la prova orale presenteranno una tesina.

Attestato finale del corso OSA

Alla fine del corso è previsto quindi un esame finale. Il superamento di tale esame permette di ottenere un attestato di qualifica professionale per OSA. Questo sarà un attestato valido sia in Italia che in tutto il territorio Europeo, andando a comprendere le regolamentazioni del D. Lgs 13/13.

L’attestato fornisce inoltre anche 1 punto nelle graduatorie per ATA (collaboratore scolastico), ma risulta essere valido anche per altri concorsi pubblici dove è previsto come titolo aggiuntivo.

L’attestato non possiede una scadenza, ed è quindi valido per sempre.

SE SEI INTERESSATO AL CORSO, CONTATTACI PER EMAIL PER CONOSCERE LE PROSSIME DATE

3 + 2 = ?